Con un comunicato stampa ufficiale congiunto, Wind e Tre hanno annunciato il via alle attività di Wind Tre, questo il nome per ora scelto dalla società per identificare la joint venture delle due precedenti realtà telefoniche Wind e Tre, che hanno definitivamente completato la fusione.

L’unione di Wind e Tre dà vita la primo operatore per la telefonia mobile in Italia, con oltre 31 milioni di clienti nel nostro Paese: unendo le loro forze Wind e Tre ora hanno superato sul mercato i rivali di sempre, TIM e Vodafone. Inoltre Wind Tre può ora contare su 2,7 milioni di clienti di rete fissa.

La nuova realtà societaria sarà guidata da Maximo Ibarra: il neo-CEO ha così commentato il via della nuova realtà aziendale: “comincia una grande sfida di mercato, un’importante fase di sviluppo per l’economia digitale nel nostro Paese. Vogliamo essere leader nella relazione con i clienti grazie alla qualità delle nostre infrastrutture, alla trasparenza delle nostre offerte e alla passione delle nostre persone”.

Wind Tre ha in previsione di investire nei  prossimi anni 7 miliardi di euro per le infrastrutture digitali, favorendo l’integrazione fra i servizi di telefonia mobile e fissa e lo sviluppo delle reti in fibra di nuova generazione, quest’ultimo obbiettivo facilitato anche grazie ad un accordo con Enel Open Fiber, che contribuirà alla realizzazione della rete in banda ultralarga in Italia.

Per il momento l’azienda non ha ancora rivelato il nuovo logo ma è probabilmente solo una questione di tempo, mentre è già attivo il sito ufficiale di Wind Tre.

schermata-2017-01-03-alle-10-45-03

Fonte: Macitynet